Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Attraverso il finestrino passaggero sporco….

La macchina sballotta e geme sul viale parafuoco scassato che attraversa questo pezzo di pineta. Mi fermo per lasciare passare una laie* ed i suoi marcassin*. La macchina ringrazia, i miei reni in marmellata ugualmente. La laie non ha fretta e nemmeno io. La osservo in mezzo al viale sorvegliando i marcassin che stanno frugando dentro una craste* secca che corre lungo il parafuoco. Per passare il tempo, decido di scattare una foto con il telefono. Guardo la foto e penso che forse dovrei lavare la macchina, l’ultima volta era quando cadeva il polline dei pini. Va bene, annunciano della pioggia nella settimana, andrà bene così come lavaggio. Appena ho rinunciato a questo progetto cretino che vedo la laie guardare la macchina di un’aria schifata tipo: e dopo questi esseri umani ripugnanti dicono che siamo sporchi! Poi essa raggiunge il coperto delle querce seguita dai marcassin in fila. Scendo dalla macchina e grido in direzione delle querce con una mancanza completa di convinzione: va bene, inutile di fare la principessa, d’accordo, la laverò presto! Una volta di nuovo in macchina, mi metto a ridere del mio tentativo ridicolo di ingannare con una bugia un animale più furbo di me. 😉

———————————————–

*Laie/scrofa. (cinghiale/sanglier)

*Marcassin/cucciolo di una scrofa.

Craste/parola guascone che designa un piccolo fiume scavato per aiutare lo scorrimento dell’acqua delle paludi.      

6 pensieri riguardo “Attraverso il finestrino passaggero sporco….”

    1. C’est un coupe-feu du gente, en pire, de celui des rhododendrons de Saint-Laurent, à plus de 5 km/h, tu vas directement changer tes pneus, tes suspensions, tes amortisseurs et ton échappement au garage le plus proche. 4 et la maman qui surveillait depuis le milieu du coupe-feu. C’est rare de voir des sangliers en plein jour comme ça, ils ont dû être dérangés par des coupes de pins dans le massif forestier.

      Bonsoir Marion,

      Alex

      "Mi piace"

  1. Vedo i marcassin, ma non la laie.
    Non hai avuto paura?
    Da noi i cinghiali sono grossi come utilitarie. L’altra sera poco prima di cena, siamo usciti per una passeggiata e li abbiamo sentiti nella boscaglia poco lontano da noi.
    Ci hanno messo in figo con un grugnito!😕

    "Mi piace"

    1. No, la laie era davanti alla macchina e non potevo scattarla perché il parabrezza è ancora più sporco del finestrino. 😁😁😁 Mi ricordo di averne visti, in piena giornata, di quelli che sono grossi come utilitarie sul bordo di una strada provinciale verso Siena (e anche un altra volta durante un soggiorno in Corsica) e anch’io avrei paura dei loro grugniti che non sono Obelix! Ma i nostri sono più piccoli e sono animali notturni, anche se pullulano e che la gente si lamenta, è solo la terza volta che ne vedo cosi vicino in piena giornata. Saranno stati disturbati da qualche lavoro forestale nel cuore della pineta?

      Ps: sia prudente quando sei in passeggiata che tengo molto a te!

      Buonasera Monica,

      Alex

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: